800 750 005

Escavatore a Risucchio

escavatore a risucchio palermo

L’escavatore a risucchio è un mezzo d’opera all’avanguardia nel campo dell’escavazione che consente l’aspirazione e la movimentazione di qualsiasi tipologia di materiale con infinite possibilità d’impiego.

L’escavatore a risucchio, riducendo i tempi di lavorazione dal 40% al 70% e con un risparmio economico fino al 50%, è in grado di aspirare qualsiasi tipo di materiale e rifiuto solido, liquido, secco o melmoso.

La capacità di aspirare a una distanza di 150m e a una profondità massima di 30m consente l’esecuzione di interventi in condizioni difficili e ovunque dove un alto rischio di danneggiamento impedisce l’utilizzo di tecnologie di scavo idrauliche, o meglio dove le condizioni ambientali non le permettono.

 

 

Permettono di operare in tutta sicurezza rispettando l’ambiente e l’infrastruttura o il sito in cui si opera.

L’estensione di tubi fino a 150 metri permette di posizionare l’escavatore in sicurezza e di lavorare anche dove sarebbe impossibile arrivare con i metodi tradizionali.

L’escavatore a risucchio è capace di lavorare dove finora era impossibile, garantendo velocità, pulizia, minimo ingombro dell’area di intervento e nessun danno ambientale.

La doppia turbina assicura prestazioni senza confronti. Questo escavatore a risucchio è adatto non solo per l’utilizzo in lavori di scavo convenzionale, ma anche per la rimozione di materiale da lunga distanza dalla posizione dell’escavatore.

Il potente flusso di aspirazione con l’ausilio di utensili a getto d’aria compressa consente inoltre di effettuare scavi non distruttivi in presenza di sottoservizi quali tubazioni fognarie, idriche, gas e cavi di linee elettriche o telecomunicazioni, ed infine radici di alberi e piante, operando in tutta sicurezza, preservando gli impianti esistenti da potenziali danneggiamenti e nel pieno rispetto della natura e degli ambienti di lavoro.

 

Esempio di scavo effettuato rispettando le tubazioni esistenti

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO

 

Gli escavatori a risucchio usano l’aria come agente di trasporto ed il principio di funzionamento è simile a quello di un tradizionale bidone aspiratutto.

 

  • Le ventole radiali producono un flusso d’aria di 10 mc/sec, che convogliata in un tubo di 250 mm ha la potenza di aspirare materiali di qualsiasi consistenza: liquidi, solidi, secchi o melmosi
  • Il particolare sistema di filtraggio dell’aria garantisce un’aspirazione totale senza dispersione di polveri nell’ambiente circostante
  • Il materiale risucchiato viene raccolto in un cassone ribaltabile dalla capacità di 8mc pronto per essere trasportato e scaricato in discariche tradizionali o container scarrabili.

 

Breve rappresentazione visuale del funzionamento generale dell’escavatore a riusucchio:

 

L’escavatore a risucchio utilizza l’aria come agente di trasporto. Perché questo sia fisicamente possibile, visto l’enorme diversità tra il peso specifico dell’aria e del sedimento, il volume d’aria utilizzato deve essere di gran lunga superiore al volume del materiale da risucchiare.

Nel caso dell’escavatore a risucchio non si tratta di una tecnologia che risucchia il materiale mediante un’alta differenza di pressione in appositi contenitori, ma di un sistema aperto con bassa differenza di pressione.

Questa differenza di pressione varia in funzione del modello da 0,17 bar ad un massimo di 0,4 bar.
Il materiale risucchiato viene eliminato dalla corrente d’aria nel veicolo mediante la forza di gravita’; attraverso due sistemi di filtri, l’aria viene ripulita e immediatamente espulsa verso l’esterno.

 

Il nostro escavatore a doppia turbina è estremamente innovativo e sorprende per prestazioni, potenza e possibilità applicative.

SCHEMA COMPARATIVO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In questo grafico viene evidenziato un raffronto fra l’escavatore a risucchio e lo scavo a mano. Considerando che un operaio in condizioni di terreno normali e con sottoservizi presenti riesce a scavare 1 m3 ogni 4h, l’escavatore a risucchio nelle medesime condizioni rimuove 16 m3 nello stesso arco di tempo, quindi con un rapporto di 16:1. Tuttavia l’escavatore a risucchio in condizioni ottimali e con l’aiuto di getto d’acqua riesce nella eccezionale possibilità  di rimuovere fino a 18 m3 h. Risulta evidente come sia indispensabile l’uso dell’escavatore a risucchio in particolari circostanze, quali ad esempio nella sostituzione dello scavo a mano con sottoservizi presenti, sia per il risparmio e al velocità  di esecuzione, sia per la sicurezza e la salvaguardia dei sottoservizi presenti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’escavatore a risucchio inoltre si avvale di molteplici attrezzature appositamente studiate per interfacciarsi con il mezzo tra cui il Mini Escavatore cingolato azionato da telecomando per attività di pulizia all’interno di spazi ristretti.

 

 

 

 

CARATTERISTICHE:

 

  • Aspirazione di qualsiasi materiale
  • Altissima potenza d’aspirazione costante
  • Tecnica innovativa ecocompatibile
  • Notevole riduzione d’impatto ambientale
  • Impiego continuo senza dispendio di pulizia
  • Emissione d’aria esausta nell’ambiente senza polveri
  • Bassa emissione acustica

 

VANTAGGI:

 

L’escavatore a risucchio utilizza una tecnologia innovativa che permette di aspirare i materiali da asportare riducendo

l’invasività dei tradizionali cantieri con notevoli vantaggi

 

  • Riduzione dei tempi di esecuzione fino al 70%
  • Potenziali danneggiamenti collaterali alle infrastrutture
  • Inquinamento ambientale
  • Minor volume di scavo
  • Ingombro minimo
  • Pulizia del cantiere

 

CONVENIENZA:

 

  • Scavare, aspirare,caricare e trasportare con un solo veicolo
  • Impiego veloce senza consultare i piani dei sottoservizi
  • Impiego in aree di lavoro ristrette
  • Notevole riduzione dei volumi di scavo
  • Elevato risparmio dei costi fino al 50%

 

 

 

 

 

 

 

CAMPI D’IMPIEGO:

 

Diversi sono i campi di applicazione di questa tecnologia innovativa:

  • Aspirazione di materiali solidi, liquidi, secchi e melmosi
  • Aspirazione e trasporto rifiuti pericolosi e non pericolosi
  • Aspirazione fanghi, detriti, ghiaia, pietre, terre, sabbia, polveri
  • Aspirazione scarti acciaierie, forgerie, fonderie, vetrerie, cartiere e frantoi
  • Aspirazione mangimi, cereali, farine e derivati
  • Dissotterramento cisterne e serbatoi stazioni di servizio carburanti/gas
  • Dissotterramento tubazioni e cavi
  • Manutenzione di strade, gallerie e linee ferroviarie
  • Manutenzione ordinarie e straordinaria impianti di depurazione
  • Riattivazione collettori ostruiti
  • Pulizia condotte di grande diametro e impianti fognari
  • Pulizia pozzetti e caditoie stradali
  • Pulizie industriali
  • Pulizia impianti di betonaggio
  • Pulizia vasche, cisterne e serbatoi
  • Recupero calcinacci e materiali da demolizione
  • Pulizia sotto solai, tetti e sottoponti
  • Pulizia siti archeologici
  • Rimozione terreni contaminati
  • Recupero calcinacci
  • Prescavi, sondaggi e scavi di traccia
  • Scavi su suolo pubblico e privato
  • Scavo per ricerca guasti sottoservizi
  • Svuotamento vasche di decantazione
  • Intervento di protezione civile post alluvione
  • Pronto intervento calamità naturali
  • Interventi in spazi confinati o sospetti di inquinamento
  • Bonifiche ambientali

 

DATI TECNICI ESCAVATORE A RISUCCHIO

 

Modello: MTS Dino 4 doppia turbina

Lunghezza: 9,50 m

Larghezza: 2,50 m

Altezza: 3,80 m

Distanza di aspirazione max: 150 m

Profondità di aspirazione max: 30 m

Velocità aria in aspirazione: 400 km/h

Flusso d’aria aspirata: 10 m³/s

Portata d’aria max: 36000 m³/h

Depressione max: 34000 Pa

Turbine: 2 x 110 kW max 3100 g/min

Compressore: 4,5 m³/min

Braccio telescopico orientabile: 6 m

Volume contenitore: 8 m³

Serbatoio acqua: 200 lt

Peso a pieno carico: 27,5 to

CAMPI D’IMPIEGO

 

L’escavatore a risucchio è un mezzo polivalente, grazie alle potenti prestazioni, all’affidabilità, all’efficienza e flessibilità d’impiego può essere utilizzato per molteplici tipologie d’intervento in diversi settori.

 

Di seguito alcuni esempi d’impiego di questa tecnologia innovativa:

 

 

EDILIZIA

Nei cantieri edili è possibile il suo utilizzo per la realizzazione di scavi di qualsiasi genere, da quelli più ingenti a quelli mirati per la riparazione di perdite nei sottoservizi, per l’ispezione e la manutenzione, o per scavi di traccia.

La sua potenza lo rende adatto anche all’aspirazione di materiali da demolizione e, vista la possibilità di intervenire con tubazioni flessibili, è indicato per operare anche su piani elevati, senza intaccare la facciata degli edifici.

 

GEOLOGIA AMBIENTALE

Nel settore geologico può essere molto utile per la realizzazione di prescavi per il sondaggio del sottosuolo.

 

FOGNATURA

L’escavatore a risucchio trova inoltre un’interessante applicazione negli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria di impianti di fognari come la pulizia di condotte, cunicoli e canali di scarico di grande diametro

 

IMPIANTI DI DEPURAZIONE

Interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria di impianti di depurazione, come la pulizia delle vasche di sedimentazione, decantazione, dissabbiatura e disoleatura per il trattamento delle acque reflue con l’aspirazione dei rifiuti sedimentati

Permette la facile aspirazione dei fanghi che possono trovarsi all’interno delle vasche di decantazione dei depuratori. Una volta aspirato il liquido presente, è possibile infatti rimuovere direttamente il deposito fangoso, semplicemente avvicinando il tubo d’aspirazione al sedimento oggetto della rimozione.
Dall’escavatore a risucchio è possibile estendere tubazione fino a 150 metri, consentendo così di raggiungere, in modo agevole, ogni parte dell’impianto o delle vasche di depurazione. Punto di forza fondamentale è l’economicità d’esercizio: a differenza dei mezzi tradizionali, l’aspirazione avviene totalmente a secco.

 

L’aspirazione a secco permette di ridurre drasticamente il volume del materiale rimosso che, se venisse invece diluito, aumenterebbe notevolmente. Questo abbatte fortemente i costi dovuti allo smaltimento o recupero del rifiuto aspirato. La dimensione notevole del tubo d’aspirazione (diametro 250 mm), consente inoltre la facile rimozione di pezzature solide di sedimento.

 

 

ECOLOGIA

È possibile intervenire in spazi confinati o sospetti di inquinamento e in siti contaminati con bonifiche ambientali.

Inoltre è possibile rimuovere il terreno contaminato da sostanze inquinanti.

 

BOTANICA

Nel settore botanico può essere utilizzato per il mantenimento ed il recupero di aree verdi.

La tecnica dell’escavazione a risucchio con l’ausilio di utensili con getto d’aria compressa è particolarmente indicata per i delicati interventi di risanamento delle radici di piante e alberi anche monumentali i quali richiedono l’asportazione del terreno circostante le radici senza danneggiarle.

 

STRADE ED AUTOSTRADE

Grazie alla rapidità d’intervento può essere impiegato nei cantieri stradali per attività di escavazione o aspirazione dei materiali inerti.

È particolarmente indicato per la pulizia di caditoie stradali, poiché permette una veloce aspirazione a secco del materiale in esse contenute, riducendo al minimo la durata temporale dei cantieri stradali e limitando i disagi alla viabilità.

Può essere utilizzato per la pulizia delle strade a seguito di incidenti in fase di trasporto di merci o rifiuti.

La pulizia delle strade avviene tramite il sistema lavaspira.

 

LINEE TRANVIARIE E FERROVIARIE

 

Manutenzione di linee ferroviarie con asportazione di massicciate ferroviarie composte da sassi, pietrisco, terra e altri materiali.

 

INDUSTRIA

Diversi sono gli stabilimenti in cui possiamo aspirare gli scarti di lavorazione industriale:

acciaierie, forgerie, fonderie, vetrerie, cartiere e frantoi

 

Negli stabilimenti industriali come le acciaierie e le forgerie, in seguito alle lavorazioni, si formano accumuli di scaglie, polveri, grassi, oli che possono diventare potenziali fonti di incidenti per gli addetti ai lavori.

In tali aree pericolose si interviene aspirando questi materiali a profondità anche superiori ai 20 m. ed in zone difficilmente accessibili come cunicoli, nastri trasportatori, ecc.

Rispetto ai metodi tradizionali, si garantisce una maggiore velocità d’intervento, maggiore potenza nell’esecuzione del lavoro e quindi una minore permanenza per gli operatori in siti pericolosi.

Gli aspiratori industriali sono macchine tecnologicamente avanzate che permettono di aspirare tutti i materiali prodotti in ambiente industriale, solidi, liquidi e melmosi, come:

  • – scarti di lavorazione
  • – scaglie di altoforno
  • – loppa
  • – materiali di decantazione

L’aspiratore industriale permette di operare nella massima sicurezza degli operatori, e nel rispetto dell’ambiente in quanto tutto il materiale aspirato viene raccolto all’interno dell’aspiratore industriale stesso e l’aria emessa viene completamente filtrata.

Gli aspiratori industriali si differenziano rispetto agli altri prodotti disponibili sul mercato per la capacità di eliminare l’intervento manuale e di abbattere i costi ed i tempi di esecuzione, garantendo un servizio ormai indispensabile durante i brevi periodi di manutenzione o fermo impianti.

Questo aspiratore industriale risulta particolarmente indicato per le industrie in fase di manutenzione.

 

 

 

INDUSTRIA AGROALIMENTARE E ZOOTECNICA

L’Escavatore a Risucchio è indicato per l’aspirazione di mangimi, farine, cereali e derivati che vengono stoccati all’interno di contenitori e silos.

Considerata la grande quantità di materiale generalmente stoccato in essi, l’utilizzo dell’Escavatore a Risucchio è estremamente indicato a motivo della notevole forza d’aspirazione sprigionata dalle sue turbine che riduce drasticamente i tempi d’intervento e, quindi, ne risulta un notevole abbattimento dei costi.

 

Rispetto ai metodi tradizionali, si garantisce

:

  • una maggiore velocità d’intervento
  • eliminazione dell’intervento manuale
  • abbattimento dei costi

L’Escavatore a Risucchio permette di operare nella massima sicurezza degli operatori, e nel rispetto dell’ambiente in quanto tutto il materiale aspirato viene raccolto all’interno dell’aspiratore stesso, in un contenitore ribaltabile dalla capacità di 8 m3 e l’aria emessa viene completamente filtrata.

L’Escavatore a Risucchio risulta particolarmente indicato per aziende in fase di manutenzione.

 

PETROLIFERO

L’escavatore a risucchio grazie alla modalità di scavo non invasiva trova particolare impiego per i delicati interventi nelle aree di servizio o stazioni di rifornimento per il dissotterramento dei serbatoi contenenti combustibili liquidi come la benzina e il gasolio o gassosi come GPL, metano o idrogeno.

 

CALAMITA’ NATURALI

L’escavatore a risucchio è in grado di intervenire per diverse emergenze in zone colpite da calamità naturali quali alluvioni, terremoti, trombe d’aria, etc.